Ragazze, qualche consiglio per non innamorarvi del vostro trombamico

Ragazze, qualche consiglio per non innamorarvi del vostro trombamico

La trombamicizia è un fenomeno molto in voga in questi tempi, perché dà la possibilità di sentirsi liberi da qualsiasi vincolo dettato da una relazione stabile e perché consente di combinare incontri per sesso contemporaneamente con più partner.



Questo rapporto ha però un lato molto spinoso, ossia il rischio di innamorarsi del ragazzo con cui si stanno avendo delle avventure sessuali.

Perché ci si può innamorare del trombamico?

Innamorarsi del vostro trombamico è molto più semplice di quanto pensate per diversi motivi:

  • Si crea un clima rilassato, fatto di amicizia e confidenze senza giudizi;
  • Il feeling sessuale è alle stelle;
  • Il più delle volte è un uomo attraente;
  • Insieme al trombamico andate spesso al cinema, a mangiare qualcosa, vi guardate un film in TV, gli preparate la cena;
  • Può conoscere dei lati del vostro carattere o degli aspetti della vostra vita che i più ignorano;
  • Ci si relaziona in maniera spontanea e spensierata.

A volte può andarvi bene, ossia che anche il trombamico sia innamorato di voi e il rapporto di solo sesso diventa una storia d’amore a tutti gli effetti, ma nella maggior parte dei casi non è così e rischiate quindi di prendervi una clamorosa cantonata, capace solo di devastarvi.

Per evitare che quanto appena scritto accada, è meglio prendere alcune precauzioni che scongiureranno il cuore spezzato:

Scegliere un trombamico molto diverso da voi, che abbia quindi gusti, idee politiche, obiettivi di vita che non collimano assolutamente con i vostri;

Scegliere un amico con benefici (altro nome del trombamico) lontano da voi, è ormai risaputo che la lontananza raffredda i cuori. Inoltre, grazie a questo stratagemma, salvaguarderete i vostri spazi personali e avrete la possibilità di frequentare altri ragazzi;

Mantenere un atteggiamento più distaccato possibile: non raccontate troppi dettagli sulla vostra vita personale né permettetegli di darvi consigli o intromettersi;

Iniziare un rapporto di trombamicizia con uomini che vi attraggono solamente dal punto di vista fisico; la mente è infatti l’arma più potente per far innamorare;

Essere chiare fin da subito: la vostra frequentazione sarà basata solo e unicamente sul sesso, senza alcuna possibilità di sviluppi;

Cercarlo su una piattaforma web: il sito trombamiche.net è un ottimo supporto per trovare tanti ragazzi vogliosi di sesso senza impegno. La registrazione è gratis, veloce (è possibile effettuarla tramite mail o Facebook) e permette di compilare un profilo personale sul quale pubblicare foto, parlare di sé, etc. Ricordarsi che è una chat, quindi non dovete dare spiegazioni a nessuno e potete sentirvi libere di pensare/dire ciò che vi va;

Trovare un trombamico già impegnato, ma sappiate fin dall’inizio che il vostro ruolo sarà marginale. Patti chiari e (tromb)amicizia lunga;

Non siate possessive e non accettate a vostra volta comportamenti di questo tipo: è il vostro amico di letto, non il vostro fidanzato. Quindi se vi chiede determinate spiegazioni ribaditegli chiaramente il concetto. La gelosia è il primo segnale di innamoramento;

Frequentate contemporaneamente altri ragazzi per non concentrarvi unicamente su uno solo;

Non riversate sul vostro trombamico il vostro bisogno d’amore;

Chiamatelo solamente quando ne avete voglia;

Rizzate le antenne se il vostro trombamico comincia a farvi promesse o a dirvi cose romantiche;

Non aspettatevi nulla da lui se non del sano sesso; nel caso in cui questo venisse a mancare sentitevi libere di interrompere il rapporto di trombamicizia.

Trombamicizia: istruzioni per l’uso

Una volta appurato che non vi innamorerete mai del vostro trombamico, divertitevi e godetevi il rapporto più che potete, considerandolo un modo per rendere meno noiosa l’attesa dell’arrivo dell’uomo della vostra vita (quando ve lo troverete davanti non avrete più alcun dubbio, statene certe).

  • Date/pretendete rispetto: se il vostro trombamico non si prende nemmeno la briga di accompagnarvi alla porta, uscite e non rientrate mai più;
  • Evitate di recarvi a casa sua in piena notte per sopperire alla sua voglia improvvisa di sesso;
  • Non permettetegli di prendervi in giro in alcun modo;
  • Usate sempre il preservativo, in quanto non sapete con quante donne va a letto e le malattie veneree sono dietro l’angolo.